È una questione di scelte: dipende tutto da come immaginiamo le nostre città.

Se ci piace che i nostri centri urbani siano tappezzati e soffocati dalle automobili – così come lo sono oggi – allora possiamo continuare a costruire strade e parcheggi (multipiano o no) per le auto.

Se invece vogliamo cominciare a recuperare gli spazi urbani, renderli vivibili e restituirli alla quotidianità dei cittadini, allora dobbiamo ridurre il numero di auto in circolazione e rendere efficienti e sicuri gli spostamenti a piedi, in bici e con i mezzi pubblici.

Gli strumenti (di pianificazione, di progettazione, di promozione e di educazione) ci sono. Basta solo cominciare ad utilizzarli.


Se poi ci piacciono proprio i parcheggi su più livelli…

Parcheggio 3 piani fuori terra


Vedi anche:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *